Mercato nuovo

Mercato nuovo - Via Pascoli - Salsomaggiore TermeMercato nuovo - Le vecchie immagini del mercato di via Pascoli ci trasmettono la nostalgia per un luogo che esiste ancora ma che sta perdendo sempre più la sua funzione. Lontani i tempi in cui centinaia di banchi occupavano anche il più piccolo spazio dell'ampia area prospicente la via Pascoli. Per poter ottenere un posto da ambulante, in quello che era considerato uno dei mercati più redditizi del circondario, occorrevano anni e chi lo lasciava richiedeva una lauta buon'uscita.

Si potevano incontrare venditori e imbonitori di tutti i tipi: di abbigliamento, di alimentari, di piatti, bicchieri e complementi d'arredo, di bottoni e cerniere, di pomate per calli, lamette e sapone da barba, cantastorie, ecc.. Per attirare i clienti facevano a gara a chi gridava più forte. Molto colorite erano le frasi urlate da abili maestri del richiamo, veri e propri teatranti in grado di attirare l'attenzione dei presenti con discorsi e battute salaci. In un certo periodo, per esaudire tutte le richieste dei commercianti, il mercato, aveva occupato spazi anche lungo la via adiacente. Oggi, di dimensioni ridotte rispetto al passato, meno fornito  e privo dei folcloristici personaggi di un tempo, il mercato continua a rivivere a Salso nelle giornate di martedì e venerdì dalle ore 8.00 alle ore 13.00.

  Mercato nuovo - Via Pascoli - Salsomaggiore Terme

Mercato nuovo - Via Pascoli - Salsomaggiore Terme

 

 

 

Mercato nuovo - Via Pascoli - Salsomaggiore Terme

Mercato nuovo - Via Pascoli - Salsomaggiore Terme

Venditore di pomate per calli (Callifugo) e pomate per reumatismi.

Commenti  

#3 Giacomo 2020-12-29 07:45
Un altro segno dei tempi. Quante attività hanno abbassato le saracinesche quest'anno? Quante attività hanno passato la mano ai cinesi? Sarà colpa del covid, ma purtroppo girando per Salso si ha l'idea di una città moribonda.
Citazione
#2 Gianni 2020-11-28 09:00
Mi ricordo il venditore di Callifugo. C'era anche uno che vendeva un prodotto "magico" che sfregato sulla pagina di una rivista permetteva di trasferire l'immagine su di un foglio bianco. Io, bambino, ne ero rimasto fortemente impressionato. Grande la delusione quando scopersi la fregatura. Si trattava di semplice trielina imbottigliata in boccettini molto invitanti.
Citazione
#1 Roberta 2020-11-27 18:20
Altri tempi anche per il mercato. Che tristezza.
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna